Gruppo Onorato raddoppia la linea Napoli-Catania

33

A meno di un mese dall’esordio della nuova tratta di Tirrenia fra Napoli e Catania, con tre corse settimanali in ciascuna delle due direzioni, la compagnia del Gruppo Onorato armatori annuncia il raddoppio della linea. Un risultato centrato in sole tre settimane con un successo commerciale testimoniato da un fattore di riempimento medio delle navi superiore all’80 per cento, il che rappresenta un record per una linea al suo esordio.
Grazie all’entrata in attività della seconda nave, il servizio di linea fra Napoli e Catania avrà una frequenza giornaliera che sarà garantita con navi gemelle dedicate su sei corse settimanali in direzione Catania e altrettante dirette a Napoli.
In questo modo, la Compagnia accelera il suo percorso di sviluppo sulla Sicilia configurando le sue unità anche come “le navi dei siciliani”, organicamente alleate del processo di sviluppo e crescita della Sicilia.
A questo “rinascimento siciliano” contribuisce anche l’incremento costante dei traffici sulla linea Genova-Livorno-Catania, dove – anche solo limitandosi ai dati del mese di maggio – si registra una crescita del 113% rispetto all’anno precedente, cifra che raggiunge la percentuale record del 145% se si considera anche il prolungamento su Malta.
Lo sviluppo commerciale delle linee di Tirrenia e Moby sta favorendo a Catania un netto miglioramento degli standard di competitività e di occupazione delle aziende siciliane, che possono contare su collegamenti efficienti e su un’organizzazione portuale adeguata.
Sia a Napoli che a Catania, Tirrenia gestisce direttamente le banchine, garantendo quindi un servizio “sartoriale”, modellato sulle reali esigenze dei clienti, che possono contare su un’assistenza di alto livello in ogni fase della partenza, del viaggio e dello sbarco.