Come guadagnare con i bitcoin nel 2018

768

Conviene investire in Bitcoin nel 2018, o il boom delle criptovalute è destinato a spegnersi? I bitcoin sono un asset sicuro? Si possono fare soldi con bitcoin? Quelle di cui sopra sono solamente una piccola parte delle tante domande che tutti coloro i quali si stanno avvicinando in questi giorni al business dei bitcoin si stanno (legittimamente) ponendo. Difficile fornire una risposta puntuale in così poco spazio. Tuttavia, si può comunque cercare di fare il punto sul bitcoin trading e comprendere se vi siano ancora ampi margini di potenziale redditività?

Che cosa sono i bitcoin
Prima di comprendere come potete fare del trading con i bitcoin nel 2018, cerchiamo di riepilogare qualche passaggio per chi, in questi anni, è rimasto fuori dal settore.
Come ricorda sito ufficiale Bitcoin, i bitcoin sono delle criptovalute, delle valute virtuali crittografate, decentrale, prive di alcun organismo di controllo, in grado di conservare l’anonimato dei possessori. Si tratta di un asset che nel corso degli anni ha acquisito una crescente popolarità, e che sta ottenendo importanti riconoscimenti da parte delle istituzioni finanziarie e commerciali, che ne hanno sostanzialmente dato nuova autorevolezza e riconoscibilità per le proprie transazioni.

Come fare trading con i bitcoin
Oltre che sempre più diffusi in qualità di strumento di regolamento delle transazioni commerciali (crescono giorno dopo giorno i retailer che li accettano come mezzo di pagamento), i bitcoin e le altre criptovalute sono frequente oggetto di investimento da parte dei trader e, in particolar modo, degli speculatori. Ma per quale motivo?
Comprenderlo è abbastanza semplice: i bitcoin sono un asset particolarmente volatile, e le loro quotazioni possono variare in maniera repentina durante una singola sessione (spesso, anche nell’arco di pochi minuti). Se a ciò aggiungiamo anche la possibilità di poterli utilizzare come sottostanti per i propri trade derivati (come i CFD) con la fruizione di un’ampia leva, ne deriva che possono costituire l’ideale per un investimento un pò più spinto del solito. Ma si può guadagnare con i bitcoin anche nel 2018? Anche alla luce di quanto sopra abbiamo avuto modo di riassumere, la risposta potrebbe essere positiva. Non solamente molti analisti ritengono che la crescita delle criptovalute possa essere sostenuta ancora a lungo: grazie agli strumenti finanziari derivati è possibile investire sulle criptovalute sia in posizioni long che short, andando così a ottenere un potenziale guadagno sia in direzione crescente, che in direzione calante nelle quotazioni dell’asset. Naturalmente, quanto sopra non deve essere inteso come una sorta di lasciapassare per un investimento troppo “sereno” nei confronti dei bitcoin. Si tratta pur sempre di un asset ad alto rischio, e che meriterebbe di essere assunto con la giusta consapevolezza. Detto ciò, chiunque può oggi investire in questi strumenti, e chiunque può ben inserirli all’interno di un proprio portafoglio finanziario, soprattutto se sufficientemente diversificato e ponderato per il proprio profilo di rischio. Avvicinatevi tuttavia all’investimento e al guadagno con i bitcoin con la giusta cautela, e precedente l’investimento in questo asset con un impiego su un conto dimostrativo, che possa permettervi di prendere la giusta dimestichezza!