Guardare avanti

20

La fine del lockdown ha permesso a tutte le persone di godersi attimi di vita importanti per il benessere fisico e morale. L’incombenza di questo virus ha ‘’sorpreso’’ tutti noi, rendendoci impotenti davanti a qualcosa di veramente sconosciuto e pericoloso.
Le nostre abitudini sono cambiate, il nostro stile di vita si è affievolito, ma abbiamo avuto un attimo di respiro grazie alle riaperture estive. Purtroppo, le cose non sono andate come speravamo e dobbiamo essere nuovamente vigili davanti a una situazione più grande di noi.
Dobbiamo stare attenti per noi stessi, per i nostri cari e anche per chi ci è completamente sconosciuto. Preservare la nostra popolazione dal male è un piccolo grande gesto che tutti noi dovremmo attuare, senza restrizioni o regole, solamente per la nostra etica.
È un momento difficile da sopportare, ma è necessario pensare che con sacrifici minimi potremo tornare alla normalità in un tempo breve. Il pensiero positivo, infatti, è una protezione gigantesca a cui dobbiamo aggrapparci per superare la nostra negatività che può tramutarsi in tragedia. A tutto c’è una fine, e stringendo i denti riusciremo a lasciarci dietro i brutti ricordi di questa esperienza.
Concentriamoci sulla nostra memoria prospettiva, ovvero su quella che ci lascia immaginare il futuro, che ci permette di pianificare eventi e momenti per noi importanti, e già questo è un grande balsamo per il nostro umore.