Guerra, la Cia: Putin arrabbiato e frustrato, ci aspettano settimane difficili

275
in foto Vladimir Vladimirovič Putin (Imagoeconomica)

Vladimir Putin è “arrabbiato e frustrato” per gli errori di calcolo e questo lascia intravedere settimane difficili per l’Ucraina, con gli scontri nelle città peggiori di quanto avvenuto finora. Lo afferma il direttore della Cia, William Burns, sottolineando che il presidente russo si trova ad affrontare il forte desiderio di indipendenza e sovranità dell’Ucraina emerso con forza dopo l’annessione della Crimea. Per Putin l’attacco in Ucraina è radicato in sue profonde convinzioni personali, aggiunge Burns osservando come il ristretto circolo di consiglieri di Putin si è ristretto di più con il Covid. Ed è un circolo in cui “non c’è alcun miglioramento di carriera quando si fanno domande e si sollevano dubbi sulle sue valutazioni”.