Guglielmo Vaccaro referente regionale di Energie per l’Italia

57

“Caro Guglielmo, ti ringrazio molto per il lavoro che stai facendo per Energie PER l’Italia nella tua regione. Come sai da qualche settimana abbiamo finalmente uno Statuto e abbiamo costituito il nostro movimento politico, anche al punto di vista legale. Lo Statuto prevede organi collegiali a livello provinciale, regionale e nazionale, ti chiedo perciò di essere il nostro referente regionale”. Così Stefano Parisi comunicando, informa una nota, ”la nomina del referente regionale di Energie per l’Italia in Campania all’onorevole Guglielmo Vaccaro, parlamentare della Repubblica, fino alla celebrazione del I Congresso”. “Tu sai bene – scrive Parisi – che in questa fase dobbiamo allargare le adesioni al nostro movimento e che tanti nuovi soggetti, persone, movimenti politici, associazioni, stanno definendo le ipotesi e le condizioni di adesione. + pertanto molto importante che tu comprenda il carattere di servizio di questa responsabilità che intendo affidarti e della assoluta necessità che essa sia svolta con il massimo di impegno e di flessibilità”. ”Immediata – si rileva nella nota – la disponibilità di Vaccaro”. “Nel ringraziare Stefano Parisi per la fiducia, ho confermato la mia disponibilità a lavorare per la crescita del movimento”. “Energie per l’Italia – afferma Vaccaro – rappresenta un punto di riferimento per il mondo liberale, riformista e popolare e si rafforzerà grazie a tutti gli elettori che hanno lasciato il centrodestra intercettando altresì i tanti che avevano riposto speranze nelle promesse di Renzi”. “Le iniziative svolte in Campania, – ha concluso – con la grande partecipazione e l’entusiasmo di tanti confermano che, qui più che in altre parti del Paese, il movimento ha straordinarie margini di radicamento e crescita. Incontrerò presto tutti i circoli del movimento e chiederò a Stefano Parisi di ritornare presto in Campania”.