Healy vince l’8^ tappa del Giro, Leknessund resta in rosa

39

FOSSOMBRONE (ITALPRESS) – Grazie a una fuga d’altri tempi Ben Healy conquista in solitaria l’ottava tappa del Giro d’Italia, la Terni-Fossombrone di 207 chilometri. Il 22enne irlandese della EF Education-EasyPost ha dato vita a un’azione solitaria di oltre 50 chilometri, dopo aver salutato la compagnia dei 12 compagni d’avventura in occasione del primo dei due passaggi sul muro dei Cappuccini. Alle sue spalle completano il podio di giornata il canadese Derek Gee (Israel-Premier Tech) e il campione italiano Filippo Zana (Team Jayco AlUla). Nel finale gli attacchi dello sloveno Primoz Roglic (Jumbo-Visma), seguito dai britannici Tao Geoghegan Hart e Geraint Thomas (Ineos Grenadiers), frantumano il gruppo degli uomini di classifica e fanno perdere contatto alla maglia rosa Andreas Leknessund (Team DSM) che conserva le insegne del primato con 8″ su Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step), anch’egli rimasto attardato dai principali avversari. Domani la nona tappa, la Savignano sul Rubicone-Cesena, cronometro individuale di 35 chilometri.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).