Hitachi Rail Italy, Manfellotto: Pronte 170 nuove assunzioni

403
in foto Maurizio Manfelotto, Ad di Hitachi rail Italy

“La nostra è una sfida internazionale. Da Reggio Calabria partono treni per tutte le parti del mondo, credo quindi che la sfida e’ stata vinta, dobbiamo solo aumentarla e puntare anche al mercato italiano perche’ possiamo dare un contributo importante non solo al Pil e all’incremento dell’occupazione”. Cosi’ Maurizio Manfelotto, Ad di Hitachi rail Italy, oggi a Reggio Calabria in occasione della sottoscrizione in Prefettura di un protocollo contro i condizionamenti criminali. “Sono in atto importanti investimenti in industria 4.0 che – ha aggiunto Manfelotto – differentemente ad altri casi, porta a nuove assunzioni. Nell’anno in corso abbiamo in mente, per i tre stabilimenti italiani (Napoli, Reggio Calabria e Pistoia, ndr), di incrementare di 170 persone, e se ci saranno ulteriori risultati di nuove acquisizioni perchè non incrementarne ancora di piu’. Innovazione, tecnologia e intelligenza – ha concluso l’Ad di Hitachi – sono la leva e ricetta migliore”.