Housing Science, a Napoli ingegneri e architetti da tutto il mondo

198

Realizzare abitazioni seguendo tecniche di progettazione e costruzione che puntano a garantire risparmio di suolo, armonia con l’ambiente e condizioni ottimali di sicurezza. E’ questo il tema del 42esimo Congresso Mondiale dell’Iahs, International Association for Housing Science, dal titolo “The housing for the dignity of mankind”. L’evento si tiene a Napoli dal 10 al 13 aprile, presso il Centro Congressi dell’Universita’ Federico II in Via Partenope ed e’ organizzato dal professor Renato Iovino – Universita’ Telematica Pegaso, dalla docente Flavia Fascia – Universita’ di Napoli Federico II, da Antonio Frattari dell’Universita’ di Trento e da Oktay Ural della Florida International University e presidente dell’Iahs. Al Congresso hanno aderito circa duecento ricercatori provenienti da tutto il mondo. Nel corso del Congresso, organizzato con sessioni plenarie e multisessioni, saranno presentate ricerche, di interesse culturale e sociale, che rappresentano specifiche realizzazioni sul tema “The housing for the dignity of mankind” la cui finalita’ e’ utilizzare la scienza dell’edilizia abitativa per garantire la piena accessibilita’ allo spazio architettonico e antropico in generale; migliorando anche l’approccio economico e gestionale all’edilizia.