Huawei, indagine su foto e animali: in Campania più scatti ai cani che alle persone

49

Oggi si festeggia il Capodanno Cinese, si conclude l’anno del Gallo e si entra nell’attesissimo anno del Cane che pare garantirà pace e armonia, così come sono in grado di fare i nostri amici a 4 zampe. E non solo in occasione del Capodanno Cinese, i cani sono sempre più protagonisti. Huawei, leader mondiale della tecnologia, rivela in una sua ricerca che oltre la metà (54%) dei proprietari di cani in tutta Europa pubblica sui social network più foto che ritraggono i loro amici a quattro zampe, che foto in compagnia di amici o parenti. Gli italiani dominano la classifica: il 62% dei proprietari di cani ha infatti dichiarato che i propri cani sono il loro soggetto preferito. Ecco la classifica: Italia (62%), Germania (60%), Francia (60%), Spagna (56%), UK (55%), Svizzera (53%), Paesi Bassi (52%), Irlanda (48%), Portogallo (46%), Belgio (43%).  Lo studio, realizzato su un campione di oltre 9.500 cinofili in tutta Europa, è stato condotto per celebrare il recente lancio del Mate 10 Pro, il primo smartphone al mondo dotato di AI in grado di riconosce automaticamente cani e altri oggetti, rendendo più facile scattare foto da vero professionista. In media, circa 200 foto di cani vengono scattate ogni anno dai padroni di tutta Europa. Il soggetto più amato in Europa? Il Labrador. “Vogliamo che la nostra tecnologia basata sull’intelligenza artificiale offra ai nostri clienti tutto ciò di cui hanno bisogno”, commenta Andrew Garrihy, chief marketing officer di Huawei Western Europe. “La fotografia AI-powered del Huawei Mate 10 Pro rende perfetto qualsiasi scatto, che si tratti del proprio cane, del proprio partner, o del loro piatto preferito”. Ecco anche la classifica regionale: Friuli Venezia Giulia (70%), Sicilia (68,1%), Toscana (68,1%), Abruzzo (66,7%), Lazio (64,9%), Emilia Romagna (64,6%), Lombardia (64,5%), Marche (62,9%), Calabria (62,50%), Campania (61,80%).