Ibsa rafforza la sua presenza in Francia con l’acquisizione di Laboratoires Genevrier

36

Ibsa Institut Biochimique SA, la multinazionale farmaceutica con sede a Lugano, ha acquisito il 100% del capitale sociale del suo distributore francese Laboratoires Genevrier SAS. Il contratto di acquisto è stato concluso alla fine di luglio 2021 e l’azienda francese prenderà il nome di IBSA Pharma SAS.
“Ibsa e Laboratoires Genevrier vantano una collaborazione proficua e di successo da oltre 30 anni. Questa acquisizione rientra nella strategia del Gruppo tendente a rafforzare la struttura commerciale attraverso l’apertura di proprie filiali, e rappresenta la possibilità concreta di una crescita continua per IBSA nel mercato francese, che da sempre costituisce un’area cruciale per il nostro Gruppo”, afferma Arturo Licenziati, Presidente e CEO di Ibsa Group.
Laboratoires Genevrier è il distributore sul mercato francese dal 1987 dei prodotti farmaceutici Ibsa, in particolare per le aree terapeutiche osteoarticolare, dolore e infiammazione, medicina della riproduzione, endocrinologia e dermatologia. A breve Ibsa Pharma SAS lancerà anche propri prodotti nella medicina estetica.
Con l’acquisizione da parte di un affermato player internazionale del mercato farmaceutico quale è Ibsa, Laboratoires Genevrier avrà l’opportunità di sviluppare ulteriormente il proprio business. “Tutti i collaboratori di Laboratoires Genevrier sono entusiasti di entrare a far parte di un Gruppo come Ibsa. Siamo lieti di lavorare in sinergia con il Gruppo svizzero, condividendo nuovo know-how e mettendo in comune risorse da entrambe le parti. Ciò ci permetterà di rafforzare e ampliare il nostro portfolio prodotti per soddisfare al meglio le esigenze di pazienti e professionisti sanitari sul mercato francese”, afferma Fabrice Jover, Direttore Generale di Laboratoires Genevrier, il quale continuerà a ricoprire il ruolo di Direttore Generale di Ibsa Pharma SAS.