Iccrea Banca pubblica il proprio Green, Social and Sustainability Bond Framework funzionale all’emissione di bond Esg

11

Iccrea Banca ha “formalizzato il proprio Green, Social and Sustainability Bond Framework, funzionale alla emissione di obbligazioni “Esg” da collocare sui mercati domestici e internazionali a valere sul Programma Emtn, in linea con i Green Bond Principles e con i Social Bond Principles emanati dall’Icma (International Capital Market Association) nel 2021″. E’ quanto si legge in una nota diffusa dall’Istituto.
Parallelamente, prosegue la nota, “Vigeo Eiris, una delle società maggiormente accreditate e riconosciute nel settore delle valutazioni Esg e appartenente alla Moody’s Corporation, ha emesso la Second Party Opinion certificando l’allineamento del Framework alle quattro componenti principali dei Green Bond Principles 2021 (“Gpb”) e dei Social Bond Principles 2021 (“Sbp”) previste dall’Icma, e assegnando una valutazione “Advanced” – la più elevata nella scala di riferimento – relativamente agli impatti attesi in termini di Contribuzione alla Sostenibilità, e una valutazione “Robust” per quanto riguarda la gestione dei Rischi Esg”.
Nel Framework sono state rappresentate, spiega Iccrea Banca, £oltre alla complessiva strategia di sostenibilità del Gruppo, le modalità di gestione delle quattro principali componenti dei Green e Social Bonds Principles previste dall’Icma: use of proceeds, evaluation and selection, management of proceeds e reporting.
Inoltre, sono state individuate nove categorie di crediti eligible, cinque Green e quattro Social, che fanno riferimento a dieci Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, con una chiara definizione degli obiettivi e degli impatti ambientali e sociali, del processo di valutazione e di selezione dei progetti e dei finanziamenti eleggibili, delle modalità di gestione dei fondi raccolti e del processo di rendicontazione e validazione dell’utilizzo dei fondi da parte di soggetti esterni”.
Nella strutturazione del Framework, Intesa Sanpaolo (Imi Corporate & Investment Banking Division) ha svolto il ruolo di Sole Structuring Advisor.
“Lo sviluppo sostenibile rappresenta ormai da diversi anni un tema centrale nelle agende di istituzioni internazionali, intergovernative e di vigilanza, con una crescente enfasi per l’attivo coinvolgimento delle istituzioni bancarie e finanziarie – ha detto Giuseppe Gambi, Consigliere Delegato alla Sostenibilità di Iccrea Banca – e noi oggi siamo particolarmente soddisfatti di questo risultato che riconosce e valorizza a pieno l’impegno sociale e il commitment delle Banche di Credito Cooperativo aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, come peraltro affermato nell’art. 2 del loro Statuto, verso uno sviluppo sostenibile del territorio e delle comunità di riferimento”.

Il Framework e la Second Party Opinion sono consultabili nel sito web di Iccrea ai seguenti link:
https://www.gruppoiccrea.it/Documents/Iccrea_Green%20Social%20Sustainability%20Bond%20Framework.pdf
https://www.gruppoiccrea.it/Documents/SECOND%20PARTY%20OPINION.pdf