Ice seleziona imprese per un piano di marketing internazionale

154

Si chiama Alti potenziali il programma, promosso da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, per l’affiancamento e il sostegno delle PMI che vogliono esportare il proprio business.
L’Agenzia metterà a disposizione delle aziende che saranno ammesse a partecipare al programma un team di supporto e sviluppo aziendale di PricewaterhouseCoopers Advisory (PwC), affiancato, in specifiche fasi, da esperti di Boston Consulting Group (BCG) per la definizione e l’implementazione di un business plan rivolto ai principali mercati esteri di destinazione del Made in Italy.
Obiettivo del programma è quello di sostenere le imprese di piccole e medie dimensioni che, pur in presenza di un portafoglio di prodotti e/o servizi competitivi a livello internazionale, non riescono a consolidare la loro posizione sui mercati stranieri. ICE intende, dunque, sviluppare il potenziale di queste aziende aumentando la loro quota di export aziendale.
Il programma di affiancamento e promozione, della durata di circa 8 mesi, si articolerà in tre fasi:
fase 1 – Scouting dei Paesi Target e definizione del Piano di Internazionalizzazione,
fase 2 – Costruzione del Piano Industriale di Sviluppo,
fase 3 – Supporto all’implementazione dei Piani di azione sui mercati individuati.

Questa prima edizione del programma si rivolge specificatamente alle piccole e medie imprese italiane appartenenti al Cluster Beni di Consumo, costituito da 3 settori industriali:
Sistema Moda (Prodotti tessili per l’abbigliamento, capi di abbigliamento, prodotti e accessori per la persona in pelle e pelliccia),
Sistema Persona (Accessori per la persona, cosmetica, gioielleria, ottica),
Sistema Casa (Mobili, prodotti per l’arredamento e complementi per l’interior decoration, materiali per le finiture da interno).
Per poter participare le aziende devono rispettare una serie di requisiti specifici, tra cui:
un fatturato medio annuo fra 50 e 150 milioni di euro negli ultimi tre anni;
una percentuale minima del 30% di fatturato export.
La domanda di partecipazione dovrà essere inviata telematicamente all’indirizzo coord.marketing@cert.ice.it entro il 28 maggio 2017.
Saranno selezionate 30 imprese. La prima fase prenderà avvio formalmente solo dopo il pagamento della quota di adesione di 15mila euro da parte dell’azienda, che verrà acquisito da ICE Agenzia a titolo di contributo per il costo del programma.