Ict, progetti di ricerca e sviluppo: nuovo bando Prima per le imprese

37

La Casa delle tecnologie emergenti (Cte) Prisma pubblica per ogni annualità, fino ad esaurimento delle risorse (2021- 2022 – 2023), bandi per progetti di ricerca e sviluppo che sono realizzati congiuntamente da Università, centri di ricerca e imprese. I progetti di R&s mettono insieme imprese e partner tecnico-scientifici della Cte per la realizzazione di nuove soluzioni che sfruttino le tecnologie emergenti e il 5G per rispondere al bisogno di innovazione delle imprese del settore tessile & moda e di altri settori manufatturieri del Made in Italy. Attraverso i progetti di R&s la Cte sosterrà lo sviluppo di prototipi con trl (technology readiness level) finale almeno pari a 7. I progetti devono mettere a valore i risultati della ricerca accademica, tramite nuove soluzioni basate sulle tecnologie emergenti, come internet of things (iot), intelligenza artificiale (ai), blockchain (bc), e il 5g. I progetti dovranno realizzare nuovi prodotti, processi, servizi o modelli di business e organizzativi, o portare a un loro significativo miglioramento. Le aziende selezionate beneficeranno delle risorse umane qualificate messe a disposizione dal progetto Prisma (personale tecnico-scientifico di: PIN – Polo Universitario Città di Prato, Dinfo – dipartimento di ingegneria dell’informazione, l’Istituto nazionale di ottica CNR-ino e ntt) nonché dell’ infrastruttura tecnologica della Cte, in particolare dei tre laboratori di ricerca iot, ai e bc, allestiti con strumentazione, software, connettività, di ultima generazione.

Le proposte pervenute saranno valutate secondo le seguenti tempistiche: dal 1/07/2022 per le proposte pervenute entro il 30/06/2022; dal 1/10/2022 per le proposte pervenute entro il 30/09/2022; dal 1/12/2022 per le proposte pervenute entro il 31/11/2022. Le scadenze per l’anno 2023 verranno comunicate successivamente. Informazioni, modulistica e modalità di partecipazione su: https://www.prismaprato.it/it/bandi-ricerca-sperimentazione/pagina1811.html.