Ictus, al Cardarelli visite gratuite per la prevenzione

81

La facciata dell’ospedale Cardarelli di Napoli si tingerà di verde sabato prossimo in occasione di una giornata dedicata alla salute. Dalle ore 9 alle 15, infatti, quattro ambulatori della palazzina M si apriranno alla città per dare spazio alla prevenzione dell’ictus cerebrale. L’occasione è quella della Giornata Mondiale, il World Stroke Day, che focalizza l’attenzione sui principali fattori di rischio per la salute: il fumo, l’ipertensione, il diabete e l’ipercolesterolemia. L’obiettivo è quello di arrivare a una diagnosi precoce di eventuali situazioni di rischio che, se trascurate, possono diventare anche letali. La mattinata di prevenzione, organizzata in collaborazione con le Unità operative di Neurochirurgia, Neurologia, Neuroradiologia e Radiologia interventistica e con la sezione campana dell’associazione ALICe, consentirà ai cittadini di sottoporsi, senza necessità di prenotazione, a schede di valutazione. “Si tratta di un ulteriore occasione in cui – sottolinea il direttore generale, Ciro Verdoliva – l’ospedale e’ al fianco dei cittadini, non solo nell’emergenza ma anche nella prevenzione. Grazie all’impegno volontario del nostro personale e alle forze messe in campo dall’associazione ALICe, – aggiunge – saremo in grado di diffondere un messaggio chiaro su quelli che sono i corretti stili di vita e offriremo in maniera del tutto gratuita le necessarie visite specialistiche che altrimenti graverebbero sulle liste d’attesa non solo del Cardarelli ma anche di altri presidi cittadini”. Secondi i dati diffusi, in Campania ogni anno si registrano circa 9mila casi di ictus ischemico e 3mila di ictus emorragici. Il World Stroke Day 2017 sarà anche l’occasione per annunciare ufficialmente l’avvenuta consegna di una risonanza magnetica di ultima generazione e di un angiografo biplano nel contesto del padiglione dell’emergenza che consentiranno una migliore assistenza per quel che riguarda i tempi di diagnosi e trattamento dello stroke ed elevare gli standard tecnologici ed assistenziali.