Idee di business cercansi:
progetti entro il 20 maggio

31

C’è tempo fino al prossimo 20 maggio per partecipare alla “Call for Idea” , la competizione indetta dalla Federazione nazionale dei Cavalieri del Lavoro (Gruppo Lombardo) in collaborazione con l’ItaliaCamp con lo scopo C’è tempo fino al prossimo 20 maggio per partecipare alla “Call for Idea” , la competizione indetta dalla Federazione nazionale dei Cavalieri del Lavoro (Gruppo Lombardo) in collaborazione con l’ItaliaCamp con lo scopo di selezionare le dieci migliori idee in tema di competitività e semplificazione per il rilancio del sistema imprenditoriale. L’obiettivo è individuare idee di business e policy che possano stimolare l’innovazione del sistema imprenditoriale e industriale italiano e snellire il dialogo con la pubblica amministrazione, semplificandone tempi e procedure per chi vuole fare impresa. Chi può partecipare Possono partecipare Università, imprese, liberi professionisti, istituzioni, think-tank e centri di ricerca. I progetti dovranno rientrare all’interno di due macro-aree: innovazione tecnologica e semplificazione. La prima comprende l’individuazione di idee di prodotto e processo necessarie a innovare il settore imprenditoriale italiano, partendo da quelle tecnologie considerate prioritarie per il sistema industriale e con la possibilità di essere immediatamente applicabili alle imprese (ad esempio fotonica, biotecnologie, nanotecnologie, materiali avanzati, tecnologie di produzione avanzate, micro e nano elettronica). Rientrano nel primo settore anche le tecnologie dell’informazione e della comunicazione con idee volte ad aumentare la capacità delle aziende italiane di adottare e sfruttare appieno le Tic nelle attività quotidiane e nei processi produttivi per incrementare l’efficienza di processo. Semplificazione La seconda macro-area è quella della semplificazione con l’individuazione di policy per rendere più efficace e rapida la comunicazione tra le aziende e la pubblica amministrazione, garantire il rispetto delle tempistiche, favorire lo snellimento dei processi e una rapida risoluzione delle controversie. Fanno capo al settore semplificazione anche la “nascita di nuove imprese”, con la presentazione di proposte per snellire le pratiche per l’avviamento di nuove aziende e processi autorizzativi per lo sviluppo di nuovi investimenti, e le idee per attrarre nuovi investitori, ovvero come usufruire dei fondi pubblici a disposizione semplificando il processo di richiesta (es. fondi europei). La selezione Saranno selezionati 10 progetti che saranno protagonisti del Convegno nazionale della Federazione dei Cavalieri del Lavoro, previsto a giugno 2015. Inoltre le idee vincitrici nell’ambito dell’innovazione tecnologica verranno incubate nelle aziende del Gruppo Lombardo dei Cavalieri del Lavoro; le migliori idee in materia di semplificazione saranno invece portate all’attenzione della Commissione Bicamerale sulla semplificazione per l’adozione dei possibili provvedimenti normativi. E’ possibile partecipare fino al 20 maggio 2015.


Che cosa c’è in palio Incubazione gratuita per le idee vincitrici Le macro-aree-aree innovazione tecnologica semplificazione Chi può partecipare Università Imprese liberi professionisti istituzioni think-tank centri di ricerca Scadenza 20 maggio 2015