Idrogeno per la transizione energetica: Graded al Virtual Brokerage Event

91
in foto Vito Grassi

Sviluppo sostenibile, Economia Circolare ed Energia Intelligente, Green Mobility, Urban Mobility e Deep Tech: sono i temi che hanno animato ieri il “Virtual Brokerage event @ Innovation Village 2021”, opportunità di networking promossa da ENEA, EEN e Bridgeconomies diretta a PMI, Start-up, Università, Centri di ricerca e Stakeholders. Graded, società del settore energetico guidata dal vicepresidente di Confindustria Vito Grassi, ha partecipato con Mariateresa Russo dell’Ufficio Ricerca e Sviluppo alla sessione “Hydrogen for the ecological transition”, per illustrare i progetti di ricerca in corso a una platea internazionale.
I progetti pilota per l’utilizzo dell’idrogeno verde, con due impianti, uno avviato in Campania a Castel Volturno, in collaborazione con il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’altro a Dubai insieme ai ricercatori della Sharjah University, erano stati già presentati da Graded esattamente un mese fa a Innovation Village. Il sistema utilizzato per entrambi i progetti prevede la produzione di idrogeno verde impiegando un elettrolizzatore alimentato da fonte rinnovabile, l’accumulo di idrogeno a bassa pressione attraverso un serbatoio ad idruri metallici e la produzione di energia elettrica e termica mediante una cella a combustibile. L’obiettivo è utilizzare questi impianti pilota di micro-cogenerazione, studiarne i benefici ambientali e replicare la tecnologia su larga scala, affinché si possano raggiungere i target di carbon neutrality in linea con il raggiungimento dei Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite (SDGs).