Igles Corelli coordinatore comitato scientifico Gambero Rosso Academy

18

Roma, 15 gen. (Labitalia) – Lo chef Igles Corelli è stato nominato coordinatore del comitato scientifico di Gambero Rosso Academy. Maestro indiscusso della ristorazione italiana e volto noto di Gambero Rosso Channel, Corelli ha accettato l’incarico con grande entusiasmo. “Saremo una scuola rock: punteremo tutto su innovazione, nuove tecniche e strumenti all’avanguardia”, dichiara Corelli.

Alla luce dei grandi risultati ottenuti dalle scuole del Gambero Rosso e dalla richiesta di figure professionali sempre più specializzate, Igles Corelli, che ha progettato nel 2002 l’avvio delle Scuole di Gambero Rosso, è l’interprete migliore per coordinare e progettare una didattica che punti alla modernità per la formazione dei cuochi del domani in Italia e nel mondo.

“Il cuoco moderno – continua Corelli – è accattivante. Quello di cui hanno bisogno le nuove generazioni che si affacciano al mondo della ristorazione professionale è la familiarità con le nuove tecniche e le nuove strumentazioni. Se dovessi riassumere con una parola la linea di indirizzo delle scuole, direi senza esitazione Innovazione. Con la I maiuscola”.

Roner, circolatori termostatati e ultrasuoni: gli allievi potranno, dunque, confrontarsi con le attrezzature più avanzate che lavorano di pari passo alla brigata, alleviandone gli sforzi. “Rimodelleremo completamente la figura del cuoco, gli insegneremo – spiega – a realizzare ricette innovative e al contempo efficaci. Su tutto punteremo a portare la qualità su vasta scala con una filosofia di cucina circolare, utilizzando tutto il prodotto, azzerando gli scarti e soprattutto gli sprechi. Insomma, una cucina tecnologica permette di mettere a sistema ricette di qualità elevata”.

“Per diventare un vero chef, i cuochi hanno anche necessità – sottolinea – di sapersi confrontare con le problematiche e le opportunità finanziarie, del marketing, gestionali e anche di possedere sensibilità per l’interior design. Questi sono argomenti già presenti nella didattica della Gambero Rosso Academy e ci ripromettiamo di implementarli con ulteriori approfondimenti e nuovi moduli formativi”.

La Gambero Rosso Academy è cresciuta significativamente negli anni e oggi è dotata di 7 sedi in Italia e vanta di innumerevoli collaborazioni internazionali. “Sono soddisfatto – afferma Paolo Cuccia, presidente di Gambero Rosso – che Igles abbia accettato l’incarico di condividere nuovamente con noi la sfida importante che ci permette di innovare la nostra offerta formativa per il futuro, declinandola sulle diverse professionalità di cui una moderna ristorazione ha sempre più bisogno. Igles è un pezzo di storia del Gambero Rosso, già da quando nacquero le Scuole: il percorso ora continua”.