Igor esce dalla cella, prima volta dopo 138 giorni

28

Saragozza, 11 mag. (AdnKronos) – ‘Igor il russo’, all’anagrafe Norbert Feher, dopo 138 giorni di isolamento è uscito per la prima volta dalla sua cella nel carcere spagnolo di Zuera, dove è detenuto dall’arresto per l’omicidio di due agenti e di un imprenditore agricolo in Spagna.

Feher, accusato di aver ucciso due persone in Italia, ha passeggiato in una delle aree a disposizione dei detenuti e, come riferisce il quotidiano Hidalgo, ha anche utilizzato la palestra allestita nel carcere.

Ogni attività viene svolta in maniera individuale. Feher, al pari dei jihadisti detenuti nella struttura, non può trascorrere tempo in compagnia di altri reclusi.