Il caldo si sposta in Cina, rischiano in 250 milioni

13

(Adnkronos) – Si prevede che nelle prossime due settimane la Cina settentrionale sarà interessata da un’ondata di calore, che esporrà oltre 250 milioni di persone a temperature superiori ai 40 gradi C°. Quest’estate la Cina ha già dovuto affrontare contrasti climatici estremi, con ondate di calore nel nord e forti piogge e inondazioni nel sud. Le autorità cinesi hanno ammesso e spiegato alla popolazione che questi fenomeni sono frutto dei cambiamenti climatici, che sono destinati ad influenzare sempre di più l’economia e la società.