Il compleanno solidale di Puok: 4mila euro raccolti per la ricerca pediatrica

31
in foto Egidio Cerrone con i soci Oink Srl (foto da comunicato stampa)

Ottocento panini venduti e quattromila euro raccolti devoluti interamente al Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, a sostegno del progetto di ricerca sulle malattie della tiroide del bambino: questi i numeri della raccolta fondi di l’altro ieri sera, martedì 6 giugno, organizzata da Puok in occasione del suo settimo compleanno. Una festa che ha visto l’intera community riversarsi nel punto vendita del Vomero, in via Cilea 104, per celebrare il ritorno dell’iconico panino Mammà e supportare l’iniziativa benefica a favore dei bambini: ottocento i Mammà preparati e venduti al prezzo simbolico di 5 euro destinati interamente alla ricerca scientifica in ambito pediatrico.

Ce l’abbiamo fatta – afferma Egidio Cerrone, co founder di Puok e precursore in Italia dei burger pop – Dopo tre anni in cui abbiamo desiderato di riportare in menù il Mammà, la mamma di tutti i panini Puok, il burger più iconico del nostro brand, ci siamo riusciti. Finalmente abbiamo riportato la domenica napoletana in mezzo al pane e lo abbiamo fatto con tutta la grande community e i fedelissimi di Puok, in un’occasione di festa e di aggregazione che ha finalmente il sapore di una vera ripartenza. La cosa più bella e che ci rende orgogliosi è di aver legato questa festa una festa ancora più grande: tutto l’incasso di stasera sarà devoluto all’Università Federico II, nello specifico a un gruppo di ricerca sulle malattie della tiroide del bambino. E questo non potrebbe renderci più felici, è bellissimo poter mettere a disposizione il nostro lavoro e il supporto della nostra community per un obiettivo importante come la salute dei bambini. Ringrazio tutti per aver partecipato al nostro compleanno e aver accolto con affetto il ritorno del Mammà ma grazie soprattutto pe’ criatur”.

Un compleanno buonissimo sia dal punto di vista dell’impegno sociale sia dal punto di vista del gusto. Mammà è tornato, in versione migliorata, uscito forzatamente dal menù durante la pandemia per ragioni logistiche e attesissimo dai fan più affezionati. La ricetta prevede una ciabatta di lievito madre farcita con polpetta napoletana fritta, parmigiana di melanzane (con fiordilatte), basilico fresco e maionese al basilico. Il Mammà è la domenica napoletana in mezzo al pane: rappresenta quella parte di Puok più rustica e verace in contrapposizione alle altre influenze internazionali che hanno da sempre contaminato il format.