Il console della Russia a Milano visita la città di Verona

164
In foto Dimitry Shtodyn

Il console generale di Russia a Milano, Dmitry Shtodin, durante una visita a Verona ha fatto tappa a Palazzo Erbisti, sede dell’Accademia di agricoltura, scienze e lettere, dove ha incontrato il presidente Claudio Carcereri de Prati. Lo rileva l’Arena a cura di Maria Vittoria Adami. Un colloquio molto cordiale, durante il quale Carcereri ha ricordato le relazioni che nell’800 l’Accademia aveva con le società scientifiche russe, poi interrottesi con la Rivoluzione d’ottobre del 1917. L’auspicio comune ora è quello di una ripresa di relazioni tra le omologhe istituzioni culturali e scientifiche per approfondire le conoscenze reciproche. Al termine della visita Carcereri ha donato al suo ospite una recente pubblicazione accademica sul congresso di Verona del 1822 che vide tra i principali protagonisti lo Zar Alessandro Romanov.