Il generale Vincelli al vertice del comando interregionale carabinieri Pastrengo di Milano

2566
in foto Claudio Vincelli

Cambio al vertice del Comando interregionale carabinieri “Pastrengo” di via Marcora a Milano: il generale di corpo d’armata Claudio Vincelli subentra al generale di corpo d’armata Gaetano Angelo Antonio Maruccia, che ha retto il Comando dal 14 giugno 2018 e che fa rientro nella capitale, dove continuerà a svolgere l’incarico di vice comandante generale dell’Arma dei carabinieri, già assunto nel marzo 2020, e di comandante del Comando Unità mobili e specializzate. La cerimonia di avvicendamento si è svolta questa mattina nella sede del Comando, alla presenza del generale di corpo d’armata Giovanni Nostri. All’incontro, svoltosi in forma molto ristretta e secondo le disposizioni relative all’emergenza Covid-19, hanno presenziato i soli Comandanti delle Legioni carabinieri Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, l’ispettore regionale dell’associazione nazionale carabinieri e alcuni delegati della rappresentanza militare. Il generale Vincelli è originario della Campania e si è arruolato nel 1972 frequentando la scuola militare “Nunziatella” di Napoli, l’accademia militare di Modena e la scuola ufficiali carabinieri di Roma. Nel 1979 è stato destinato ai reparti addestrativi: il 2À° battaglione allievi carabinieri di Campobasso e successivamente la scuola allievi carabinieri di Benevento. Dal 1983 al 1988 ha comandato la Compagnia carabinieri di Bianco (RC) e successivamente le Compagnie carabinieri “Celio” e “Piazza Dante” di Roma.