Il gruppo svedese BTS entra nel mercato italiano grazie a Cesim Italia

187
 
 
BTS, azienda di origine svedese leader nel campo della consulenza, dello sviluppo manageriale e organizzativo, arriva in Italia con un’importante acquisizione, quella di Cesim Italia. Presente con 34 uffici situati in sei continenti e 21 Paesi con 500 consulenti, Bts, il cui acronimo sta per Business Training Solutions, è quotata sul listino Nasdaq di Stoccolma (btsb.se).
Alla guida della consociata italiana di Bts come amministratore delegato è stato nominato Gianfranco Di Maira, già fondatore di Cesim Italia insieme al socio Marco Rosetti. Anche quest’ultimo ricoprirà un ruolo chiave, guidando la società Design Innovation, sempre parte del gruppo Bts, dedicata all’innovazione di prodotto e al service design. Cesim Italia è stata acquisita insieme a tutti i suoi asset, collaboratori e l’intero portfolio clienti creato in 15 anni di attività sul mercato italiano e composto da aziende del calibro di Pirelli, Intesa Sanpaolo, Generali, Luxottica, Unicredit, Gucci, Prysmian, Enel, Coesia, Terna, Salini Impregilo e Prada.
Bts ha cinque “practice“: strategy alignment, business acumen, leadership, sales transformation e assessment. Il gruppo svedese serve tutti i settori dal finanziario, al biotech e farmaceutico, ai prodotti di consumo, alle High Tech, ai servizi professionali.
“Finalmente in Italia – ha esordito Philios Andreou, global partner e president of other markets Bts – un Paese dove desideravamo operare da molti anni. Grazie all’incontro con i fondatori di Cesim è ora possibile. Come loro anche noi siamo ossessionati dai risultati e insieme alla professionalità dei nostri consulenti faremo in modo di dare la massima continuità al lavoro svolto fino ad oggi, potenziando con la nostra esperienza internazionale la struttura italiana.
“E’ con enorme soddisfazione che annunciamo l’entrata a far parte di questo gruppo globale – dichiara Gianfranco Di Maira. Bts  ha visto nella nostra azienda la migliore opportunità per entrare nel mercato italiano,   è per noi, di contro, rappresenta un importante traguardo per porterci confrontare a livello internazionale.
L’operazione è stata presentata a tutti i clienti italiani nei giorni scorsi a Milano. All’evento erano presenti, insieme ai principali clienti italiani, Stephan Hellberg (‎executive vice president e co-fondatore del Gruppo), Philios Andreou (global partner e president of other markets), Marta Zaragoza (senior vice president, Bts local partner and head of office for south Europe and latam), Gianfranco Di Maira (managing director), e Marco Rosetti (head of innovation).