Il marito e i figli (di 13 e 12 anni) accoltellano il suo amante. Attore grave all’ospedale di Castellammare

303

Due fratellini, 13 anni lei, 12 lui,  hanno atteso insieme al padre, sotto casa, il ritorno della madre  e poi si sono avventati addosso al suo accompagnatore, con il quale la donna avrebbe una relazione, colpendolo ripetutamente a coltellate. I carabinieri della stazione e della sezione operativa di Castellammare di Stabia hanno denunciato per concorso in lesioni personali aggravate, porto abusivo arma da taglio il padre, uomo di 49 anni incensurato di Torre Annunziata, e i suoi due figli minorenni. L’uomo accoltellato,  45 anni, di Castellammare di Stabia, è ora ricoverato in ospedale al San Leonardo per le ferite con una prognosi di 40 giorni. Si tratterebbe di un attore. Sembra che avesse una relazione extraconiugale “nata – riporta il quotidiano il Mattino – tra i teatri della provincia e i vari festival del cinema che si svolgono all’ombra del Vesuvio e in Penisola Sorrentina, dove tutti i protagonisti della vicenda si sono incontrati”.