Il microcredito crea occupazione:
20mila posti in 3 anni

39

Il microcredito produttivo ha sostenuto, tra il 2011 ed il 2013, la creazione di circa 20 mila posti di lavoro. A fotografare l’apporto che il sistema Il microcredito produttivo ha sostenuto, tra il 2011 ed il 2013, la creazione di circa 20 mila posti di lavoro. A fotografare l’apporto che il sistema di ‘microprestitii garantisce al Paese ‘ il V rapporto’ presentato dall’Ente nazionale per il microcredito. Un sostegno che produce un effetto moltiplicatore, si legge ancora, considerato che “per ogni beneficiario ha amplificato di 2.43 volte la capacità di impiego”. I microcrediti produttivi soddisfano solo il 30% della domanda reale mentre la domanda di microcredito sociale viene soddisfatta al 60%, spiega ancora il rapporto. “Dall’analisi risulta una carenza di offerta per il microcredito d’impresa. l’Ente nazionale per il microcredito sta lavorando per colmare quell’ultimo miglio che attraverso le politiche sociali e dei servizi possano azzerare la distanza tra il bisogno e la sua soddisfazione“, spiega il presidente Enm, Mario Baccini.