Il miglior artigianato artistico toscano conquista la Fiera di Milano

31

Firenze, 9 dic. – (AdnKronos) – ​L’artigianato artistico toscano conquista la Fiera Milano. Si chiude con un grande successo di pubblico per il padiglione toscano l’evento, ​”L’artigianato in Fiera”, che ogni anno attira a Rho migliaia di visitatori. 30 aziende, toscane e fiorentine, protagoniste fino a domani di un vero e proprio temporary show dedicato alla Galleria dell’artigianato artistico della Toscana, con più di 150 pezzi unici, opere firmate, piccole serie limitate di eccellente manifattura.

Diversi i materiali e gli stili, dalle pietre dure all’argento, poi legno e cartapesta, ceramica e tessuti per una vetrina di piccoli gioielli, sintesi massima delle grandi capacità tecniche e della professionalità degli artigiani toscani.

Per il secondo anno, la Galleria dell’Artigianato ha presentato a ‘L’​Artigiano in Fiera’ – ​reception ​ padiglione 1/3 – una selezione delle sue eccellenze curata da Officina Creativa, il nuovo centro polifunzionale per le attività dedicate all’artigianato, frutto della collaborazione tra il Comune di Firenze e Artex, Cna Firenze e Confartigianato Imprese Firenze.

​Ecco le aziende toscane presenti a Milano: Ammos Decor & Luce, Veronica Balzani, Silvia Beghè, Bianco Bianchi , Lucia Boni, Busatti , Caporali Il Ferro Soffiato, Ceramiche Franco, Chiarugi 1952, Luca Di Castri , F.lli Peroni , Franco Lapini, Franco Ristori Cornici, Fratelli Traversari, Il Carato, Stefano Innocenti, La Bottega dell’Acquaforte, Laboratorio Elementi, Laudato Alfonso, Le Pietre nell’Arte, Silvia Logi, M.V. Guido Polloni, Maurizio Mastromatteo, Enrico Paolucci, Carlotta Parisi, Marco Ricciardi, Salvadori Arte, Sbigoli Terrecotte Firenze, Spira Mirabilis Gioielli, Studio Ceramico Giusti.

La Galleria dell’artigianato è un progetto promosso dalla Regione Toscana, in collaborazione con Cna Toscana e Confartigianato Imprese Toscana e organizzato da Artex, Centro per l’Artigianato Artistico della Toscana, nato con l’obiettivo di promuovere in Italia e all’estero le produzioni di qualità degli artigiani toscani.

“Un grande successo, a conferma del consenso raccolti l’anno scorso – dichiara Giovanni Lamioni, presidente Artex – Abbiamo portato a Milano la migliore espressione dell’artigianato artistico toscano ed è un’occasione importante per valorizzare il lavoro delle nostre aziende e promuoverlo attraverso una vetrina internazionale. L’alto pregio dei prodotti presentati è il miglior biglietto da visita per la Toscana e i nostri artigiani sono i testimonial internazionali di un’arte senza tempo, un patrimonio che noi ci impegniamo a tutelare e diffondere”.