Il ministro degli Esteri polacco: Putin userà il nucleare? La risposta dell’Occidente non gli piacerebbe

157
in foto Radowslaw Siforski

Messo alle strette il presidente russo Vladimir Putin potrebbe usare armi nucleari tattiche in Ucraina? L’ex ministro degli Esteri polacco Radosław Sikorski appare molto dubbioso che ciò possa avvenire. “Quanto alle armi tattiche, prima di tutto sono ora nei depositi e l’Occidente verrebbe a sapere, perché li monitora, se loro dovessero iniziare a distribuirle alle unità. Credo che gli Stati Uniti abbiano già comunicato a Putin che, se dovesse usarle, l’Occidente dispone di opzioni che non gli piacerebbero affatto”, ha detto Sikorski in un’intervista al sito ucraino European Pravda.