Il ministro Lupi in visita ad Atitech:
Qui un centro di manutenzione

17

Atitech diventi un “centro internazionale della manutenzione” degli aerei. L’auspicio e’ del ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, a conclusione di una visita presso lo stabilimento napoletano Atitech diventi un “centro internazionale della manutenzione” degli aerei. L’auspicio e’ del ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, a conclusione di una visita presso lo stabilimento napoletano con sede a Capodichino. Il ministro ha rivelato che “oltre all’accordo con Alitalia, che adesso si sta perfezionando, abbiamo una serie di progetti in corso, primo tra tutti – ha spiegato Lupi – l’accordo con Alenia e Finmeccanica. E’ evidente che questo sarebbe un ulteriore segnale che si investe sulla qualita’ e sull’eccellenza. L’impresa italiana e l’Italia possono guardare con positivita’ al futuro e anche un polo come questo, che ha la sua forza in Campania, puo’ diventare un punto di riferimento per l’Italia intera“. “Dobbiamo concentrare tutti gli sforzi – ha proseguito il ministro – anche con la collaborazione degli enti locali che ci permetta di creare lavoro e opportunita’“. Il patron di Atitech, Gianni Lettieri, ha poi aggiunto: “A breve nascera’ con Alenia una joint-venture che fara’ vedere la luce al polo internazionale di manutenzione“. “Cinque anni fa pretesi che si inserisse nell’accordo che abbiamo firmato alla presenza dell’allora presidente del Consiglio, alcune righe nelle quali – ha ricordato – tutti ci impegnavamo per creare a Napoli il polo internazionale di manutenzione insieme con Alenia, Finmeccanica e Alitalia. Adesso questa cosa sta nascendo. Quando siamo partiti quest’azienda era praticamente fallita, abbiamo salvato posti di lavoro e i nostri hangar sono pieni di aerei“.