‘Il mio medico in rete’, App si arricchisce di nuove funzioni

25

Roma, 23 mar. (Adnkronos Salute) – A poco più di due mesi dal lancio, sono oltre 300 i pazienti, molti con una patologia cronica e anziani con diverse comorbidità, e oltre 500 i camici bianchi, tra medici di medicina generale e specialisti in particolare cardiologi, neurologi e pneumologi che utilizzano ‘Il Mio Medico in Rete’, una App che consente una ‘connessione’ semplice e veloce tra paziente medico curante, facilita le comunicazioni via chat, telefono e videochiamata, e permette di condividere i dati sull’andamento delle condizioni di salute raccolti dal paziente. Funzionalità, quelle de ‘Il Mio Medico in Rete’, che oggi sono state ampliate e arricchite.