Il Napoli accorcia a -2

16

Roma, 19 marzo (AdnKronos) – Il Napoli batte il Genoa al San Paolo e si avvicina alla Juve capolista. La squadra di Sarri soffre, rischia, spreca, ma alla fine riesce sfruttare il passo falso dei bianconeri a Ferrara portandosi a due punti dalla vetta. Ma non è stata una passeggiata per gli azzurri. Il Genoa è andato più volte a un passo dal vantaggio, prima con un’infilata di Lazovic, e poi con un colpo di testa di Spolli.

Napoli lezioso e poco lucido. E in un paio di occasioni anche sfortunato: due i legni colpiti dai padroni di casa, con Insigne e Mertens. A decidere il match è un’incornata di Albiol, su corner, nella ripresa.

Napoli riaccende le speranze. A nove giornate dalla fine del campionato la volata scudetto è apertissima.