Il Papa ai medici cattolici: Curare il malato significa anche prendersi cura delle sue relazioni

30
In foto Papa Francesco

Il Papa, in un messaggio all’Associazione Medici Cattolici Italiani, esorta “a riscoprire sempre più il valore della persona umana, immagine di Dio, difendendone la sacralità, la dignità e accompagnando con rispetto e cristiana carità coloro che soffrono nel corpo e nello spirito”.

Per Papa Francesco “prendersi cura del malato significa anzitutto prendersi cura delle sue relazioni, di tutte le sue relazioni: con Dio, con gli altri – familiari, amici, operatori sanitari -, col creato, con se stesso”.

Ricordando gli ottanta anni dell’associazione, il Papa ringrazia i medici cattolici per la “preziosa opera di testimonianza evangelica e profetica realizzata nel corso di questi anni”.