Il Ponte di Genova, modello per la ripartenza del Paese

17


Quindici mesi di lavori per portare a compimento la costruzione del nuovo Ponte San Giorgio, il viadotto che attraversa la valle del Polcevera e restituisce alla città di Genova un’infrastruttura strategica per la sua rete di mobilità. Alle spalle c’è quello che molti hanno chiamato il “Modello Genova”, un nuovo paradigma per le costruzioni che basa la sua efficacia su alcuni fattori chiave. Al primo posto la collaborazione.
abr/mrv/red