Il primo Ducato elettrico arriva nel cuore di Milano. A testarlo un’azienda salernitana per Gls

120

Con il boom del commercio online, il settore logistica è in fase di grande espansione ed evoluzione. Cresce tra gli operatori più importanti la tendenza alla mobilità green, e oggi green vuol dire trasporto elettrico. In virtù della partnership con la compagnia di trasporti Gls, da sempre attenta al tema della logistica sostenibile e all’e-mobility, l’azienda milanese Carnico Logistics & Delivery fondata dal Ceo salernitano Nicola Cardillo, sarà la prima azienda in Italia a testare il nuovo E-Ducato, il primo veicolo di Fiat Professional completamente elettrico e interamente progettato insieme ai clienti. L’area individuata per la fase di test del servizio elettrico è l’area di riferimento della filiale Gls di Milano via Verne, zona Duomo, che terrà a battesimo questo nuovo tipo di trasporto nel centro cittadino. Un risultato frutto della lunga storia di impegno green di Carnico, che intende così recepire le normative UE sull’abbattimento delle emissioni di Co2 e rendere il trasporto su gomma sempre più sostenibile.


Il Ceo di Carnico Nicola Cardillo si è detto “felice di essere stati selezionati come primo operatore per testare il Ducato elettrico, perché questo per noi rappresenta una grande novità nel settore logistica e trasporti, che ci pone all’avanguardia a livello nazionale. Vorrei ringraziare GLS per la fiducia che ha voluto accordarci, a dimostrazione che la passione e visione che mettiamo nel nostro lavoro porta grandi risultati”.