Il San Carlo premia le scuole. Lunedì 8 giugno la finale

38

Compositori al San Carlo: Rossini, Bellini, Donizetti”: è il tema della sesta edizione del Premio San Carlo per le scuole che sarà assegnato l’8 giugno. Più di quattromila gli alunni hanno preso parte negli ultimi giorni alle selezioni a cui hanno partecipato allievi di più di quaranta istituti della Calabria, Puglia, Lazio e Campania. I finalisti si esibiranno in piccole formazioni, gruppi corali e orchestre fino ai novanta elementi. La giuria sarà composta da Stefania Rinaldi, Ivano Caiazza, Amalia Beatrice, Maria Caracciolo, Angioletta de Goyzueta e Francesca De Gregorio. “E’ per me sempre un piacere poter essere al San Carlo – ha detto Patrizio Rispo che presenterà la serata – e sostenere un’iniziativa che supporta e gratifica il lavoro degli insegnanti affinché i ragazzi si avvicinino al mondo della musica che è un grande stimolo culturale e motivo di sana aggregazione per i giovani“. “Giocare con la musica è un’ottima esperienza per stimolare la curiosità, la capacità di immaginazione, la creatività“, spiega la sovrintendente Rosanna Purchia per la quale “dare la possibilità ai bambini di sviluppare la loro naturale musicalità ha un notevole valore educativo e formativo. Molti i gruppi vocali provenienti tante regioni italiane, e tanti anche i piccolissimi delle scuole primarie. Il Premio San Carlo è un percorso educativo che accompagna i bambini nella loro crescita, con lo scopo di far conoscere il linguaggio della musica, favorire lo sviluppo della musicalità e l’apprendimento di competenze musicali di base attraverso l’attività di gruppo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here