Vaiolo delle scimmie, paura negli Usa. Dopo Los Angeles anche New York dichiara lo stato d’emergenza

55

Dopo San Francisco e lo stato di New York, anche la metropoli ha dichiarato lo stato d’emergenza sanitaria per il vaiolo delle scimmie. Lo riporta la Cnn. Secondo il sindaco Eric Adams, sono 150.000 le persone a rischio contagio a New York, dove si concentrano gia’ la maggior parte dei casi di tutti gli Stati Uniti, circa 1.345. Due giorni fa era stata la volta dello Stato di New York che aveva dichiarato lo stato d’allerta subito dopo San Francisco. La California e’ il secondo stato piu’ colpito negli Usa, con oltre 700 casi. La citta’ di New York ha anche inviato una lettera all’Oms nella quale si chiede di cambiare nome alla malattia per evitare stigmatizzazionie e discriminazione contro chi la contrae.