Il venerdì nero dei cieli

16

(AdnKronos) – Un ‘black friday’ dei cieli, ma senza sconti. Solo il più classico venerdì nero, in questo caso per tutti coloro che devono – o meglio, avrebbero dovuto – viaggiare in aereo.

Scatta infatti lo sciopero del personale di Enav (Ente nazionale di assistenza al volo) con le organizzazioni sindacali Fit-Cisl e Ugl-TA che hanno indetto un’astensione dalle 13 alle 17. Nella stessa fascia oraria sono previsti anche due scioperi locali: sul Centro di controllo d’area di Ciampino (indetto da FIT-CISL e UGL-TA) e sul Centro aeroportuale di Bari (indetto da FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL-Trasporti, UGL-TA e UNICA).

A questo si accompagnano le astensioni dal lavoro che coinvolgeranno Alitalia, Ryanair e Vueling. L’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) ricorda sul proprio sito che, “durante gli scioperi vi sono le fasce orarie di tutela – dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21 – nelle quali i voli devono essere comunque effettuati” (LEGGI). Informazioni sull’operatività di un volo, si ricorda, possono essere richieste alla compagnia.

AEROPORTI – Per quanto riguarda il comparto aereo, aeroportuale e l’indotto degli aeroporti, lo sciopero scatta alla mezzanotte e un minuto per durare fino alle 23:59.

ALITALIA – La sigla CUB Trasporti ha proclamato uno sciopero di 24 ore dei lavoratori Alitalia (ad eccezione delle fasce garantite). La compagnia ha pubblicato l’elenco dei voli cancellati, sia nazionali che internazionali (ECCO LA LISTA) e ha attivato un piano straordinario per i passeggeri. Per verificare lo stato del volo si può chiamare il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o +39.06.65649 (dall’estero) oppure contattare l’agenzia di viaggi dove il biglietto è stato acquistato.

RYANAIR – Il personale navigante (piloti e assistenti di volo) incrocerà le braccia dalle 13 alle 17; via Twitter, inoltre, la compagnia irlandese ha comunicato che anche il prossimo 20 dicembre è a rischio stop in conseguenza di un’eventuale astensione di una parte dei piloti di Italia, Irlanda, Portogallo, Germania e Spagna.

VUELING – Per quanto riguarda infine la compagnia low cost spagnola, come riportato nel documento Enac, il personale di cabina sciopera dalle 10 alle 14.