Immigrazione, Lamorgese “Da Ue passi in avanti negli aiuti ai Paesi di primo ingresso”

2

ROMA (ITALPRESS) – “Nessun Paese da solo può gestire le migrazioni contemporanea. Lo scorso 10 giugno nel Consiglio Affari interni dell’Ue è stato approvato un pacchetto attuativo della prima fase dell’approccio graduale in materia di immigrazione e asilo che prevede un meccanismo di solidarietà volta ad aiutare gli Stati membri di primo ingresso, e due regolamenti finalizzati a rafforzare la protezione delle frontiere esterne dell’Ue”. Lo ha detto la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, nel corso del question time alla Camera, in risposta all’interrogazione sulle iniziative urgenti in materia di gestione dei flussi migratori, anche alla luce degli effetti del perdurare del conflitto russo-ucraino.
-foto agenzia fotogramma.it –
(ITALPRESS).