Impatto+, contrasto alla povertà educativa: arriva il bando di Banca Etica per l’inclusione

28

Riaprono le scuole, ma durante i mesi di lockdown, la chiusura e l’impossibilità a svolgere attività aggregative hanno contribuito ad accrescere la solitudine e l’isolamento dei bambini, bambine, ragazzi e ragazze piu’ fragili e vulnerabili. Per questo Banca Etica ed Etica Sgr hanno scelto di sostenere – attraverso un bando dedicato su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – progetti innovativi in ambito educativo e culturale rivolti a minori in difficolta’ di eta’ compresa tra i 3 e i 18 anni. Si cercano, in particolare, progetti capaci di offrire opportunita’ educative e culturali a bambini e ragazzi che si trovano in condizioni di particolare disagio: povertà educativa ed economica; disabilita’ fisica o psichica o difficolta’ di accesso ai servizi e alle strutture di supporto. Il bando Impatto+ e’ aperto da oggi fino al prossimo 15 ottobre: durante questo mese, enti e organizzazioni con sede sul territorio nazionale e con almeno tre anni di esperienza nel settore educativo e/o culturale potranno presentare il proprio progetto contro la poverta’ educativa e accedere all’opportunita’ di cofinanziamento da parte di Banca Etica. I progetti selezionati, se riusciranno a raccogliere in crowdfunding il 75% del budget previsto, verranno cofinanziati da Banca Etica ed Etica sgr per il restante 25%, fino a un massimo di 7.500 euro ciascuno. Ecco i criteri per la selezione: coerenza con gli obiettivi del bando; originalita’ e qualita’ complessiva del progetto; concretezza del piano di comunicazione; sostenibilita’ economica; impatto sociale e ambientale atteso; precedenti esperienze di crowdfunding. Nella valutazione saranno prese in considerazione anche la capacita’ di coinvolgimento delle comunita’ locali nella realizzazione del progetto; la collaborazione con istituti scolastici; l’individuazione di soluzioni ad hoc per migliorare l’accesso ai servizi e l’inclusione dei ragazzi piu’ a rischio e il corretto bilanciamento tra utilizzo dei canali digitali ed esperienze in presenza. Candidare il proprio progetto e’ semplice: basta andare sulla pagina dedicata al bando su Produzioni dal Basso, compilare il form con le informazioni richieste e presentare la scheda progetto, accompagnata dal prospetto di budget. Oltre al cofinanziamento al 25%, Impatto+ prevede anche altre novita’, tra cui un premio straordinario del 5% rispetto al budget inizialmente previsto per i progetti che raggiungeranno completamente il budget o lo supereranno, senza necessita’ di contributi e un appuntamento di formazione on-line dedicata ai selezionati con un Campaign Manager di Produzioni dal Basso. Le campagne che, pur non avendo raggiungendo il budget al termine del periodo previsto, avranno raccolto almeno il 50% dell’obiettivo di budget potranno approfittare di un ulteriore mese di permanenza nel Network Banca Etica su Produzioni dal Basso, anche dopo la conclusione del bando, per cogliere un’ulteriore possibilita’ di accedere al cofinanziamento, proseguendo il periodo di raccolta fondi.