Imprese, aperto il bando voucher digitali 4.0: sul piatto 1,7 milioni di euro

327

Le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locali nelle circoscrizioni territoriali delle Camere di commercio che aderiscono al progetto, hanno tempo fino alle ore 12 del 28 settembre per partecipare al “Bando voucher digitali I4.0-Anno 2018” che mira a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (Mpmi), di tutti i settori economici attraverso: la diffusione della “cultura digitale” tra le Mpmi della circoscrizione territoriale camerale; l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici; il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.01 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai costituendi Pid. Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 1.700.000 euro. La presentazione è possibile previa registrazione al sito www.registroimprese.it. Ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher. L’entità del contributo è pari al 50% dei costi ammissibili. Al termine della fase di valutazione verranno formate le graduatorie finali in ordine cronologico di presentazione delle domande.