Imprese: Bankitalia, aziende industria e servizi meno pessimiste

67

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – I giudizi negativi sulla situazione economica generale e sulle condizioni operative delle imprese, secondo l’indagine di Banca d’Italia condotta tra il 25 febbraio e il 19 marzo 2021 presso le imprese italiane dell’industria e dei servizi con almeno 50 addetti, “si sono attenuati rispetto alla rilevazione condotta alla fine dello scorso anno”. E’ quanto si legge nell’indagine sulle aspettative di inflazione e crescita nel primo trimestre del 2021 diffuso dalla Banca d’Italia. Al miglioramento dei giudizi sul primo trimestre, si sottolinea, “avrebbe contribuito la ripresa della domanda, in particolare nell’industria, sospinta anche dalla componente estera. Per il secondo trimestre le imprese prevedono un rafforzamento delle vendite sia nell’industria sia nei servizi, sostenuto dal mercato sia interno sia estero”.