Imprese: Bcg, tre nuovi partner rafforzano la leadership

27

Milano, 4 lug. (Labitalia) – Tre nuovi partner & managing director, Marco Moretti, Andrea Nogara e Alvise Scaroni, rafforzano le divisioni di consumer goods, industrial goods e turn di The Boston Consulting Group, che raggiunge nel sistema IGT (Italia, Grecia, Turchia) un totale di 41 tra partner e senior partner. Marco Moretti, in BCG dal 2014, è membro delle practice industrial goods e turn. Con oltre diciassette anni di esperienza nella consulenza direzionale, ha supportato i grandi processi di trasformazione aziendale in vari settori, quali industrie di processo (siderurgia, carta), meccanica, energia e banche. Ha sviluppato forti competenze in ambito strategia (in particolare, in fasi di crisi e discontinuità), organizzazione, revisione e riorganizzazione dei processi e rilancio del modello commerciale.

Andrea Nogara, con un MBA all’Insead Business School, è impegnato nella practice industrial goods di BCG per Italia, Grecia e Turchia e si è occupato di casi strategici e operativi in diversi settori, tra cui costruzioni e automotive. Ha inoltre sviluppato un’esperienza consolidata in business planning, strategie commerciali e operations, con un focus particolare sul miglioramento delle performance e dei processi operativi, anche tramite l’implementazione di tecniche di produzione lean.

Alvise Scaroni è core member della practice consumer goods in Italia e ha guidato numerosi progetti in ambito corporate development e marketing & sales, concentrandosi particolarmente sul settore food & beverage. Per la practice consumer goods ha maturato esperienza internazionale in operazioni di finanza straordinaria, post-merger integration, strategie di portafoglio, marketing e go-to-market.