Imprese: Cifa, bene Di Maio su dialogo e semplificazione

25

Roma, 11 dic. (Labitalia) – “Lo spirito costruttivo con cui oggi il ministro ha avviato il dialogo è un’occasione per tutti. L’auspicio a proseguire il confronto, entrando anche nel merito tecnico degli interventi, responsabilizza tutte le parti a proporre soluzioni condivise per il bene delle nostre imprese. In particolare, ho apprezzato le parole del ministro sul tema della semplificazione, che porterà a un nuovo Codice degli appalti e al Codice unico del lavoro: le imprese ne hanno grande necessità”. Così Andrea Cafà, presidente della Cifa, “esprime soddisfazione dopo l’avvio di stamane alla sede del Mise da parte del ministro Luigi Di Maio del tavolo permanente per le piccole e medie imprese, cui hanno preso parte le principali rappresentanze datoriali nazionali, tra cui la Confederazione Cifa”.

“Per quanto riguarda il tema delle politiche attive per il lavoro e il ruolo dei fondi interprofessionali, colgo con piacere la convergenza da parte di altre associazioni presenti sulla nostra proposta di rimodulare il reddito di cittadinanza coinvolgendo le imprese”, conclude Cafà.