Imprese: Cochlear Italia, Daniela D’Ostilio market access manager

14

Roma, 14 nov. (Labitalia) – Sempre più attiva nel superamento delle barriere di accesso alle cure nel sistema sanitario nazionale, Cochlear Italia investe nel market access. A dirigere il nuovo ufficio dell’azienda leader di mercato in oltre 100 paesi è Daniela D’Ostilio, proveniente da Medtronic Italia, dove ha partecipato ai piani di accesso al mercato per tecnologie nell’area delle malattie croniche e delle neuroscienze.

Appassionata di cucina, viaggi e lettura, abruzzese di origine, laurea in Biotecnologie Mediche alla Sapienza (Roma) e specializzazione in Healthcare Management presso la Bocconi Business School (Milano), ha iniziato la sua carriera nell’unità di valutazione delle tecnologie sanitarie, sicurezza clinica e informazioni mediche della GlaxoSmithKline spa. Durante il suo iter formativo e professionale si è appassionata all’economia sanitaria e alle strategie di superamento delle barriere di accesso, frequentando corsi anche presso la prestigiosa London School of Economics.

“Questo nuovo incarico – sottolinea D’Ostilio – mi vede responsabile della definizione e dell’attuazione di piani di accesso al mercato, volti a identificare e superare gli ostacoli che oggi incontra la maggior parte dei pazienti affetti da deficit uditivo. Lavorerò per gestire e rafforzare i rapporti con tutti gli stakeholder, valorizzando le progettualità finalizzate al miglioramento di questa problematica”.