Imprese del benessere, Napoli e Salerno nella top 10

38

Nel campo del benessere si contano in Italia 65.555 imprese, con un incremento dell’1,4 rispetto allo scorso anno%. Il settore che cresce di più è quello dei servizi di manicure e pedicure (+11,3%). Tra le prime 10 province per imprese Roma, che è prima, si distingue in particolare per istituti di bellezza (2.378), Milano, seconda, per numero di palestre (259) e di centri benessere (459), Napoli per profumerie (1.278), Torino, per negozi di prodotti macrobiotici e dietetici (52). Tra le prime dieci anche Bari, Brescia, Salerno, Bergamo, Verona e Vicenza. In Lombardia sono quasi 11 mila le imprese impegnate in questo settore, una su sei in Italia, +1,2% rispetto al 2014, come emerge da una elaborazione della Camera di commercio di Milano. Milano, prima con 3.463 attività, aumenta in un anno del 2,3%. Nel campo del commercio di articoli sportivi si fanno affari anche con l’estero: +7,2% gli scambi lombardi. Ammontano a circa 207 milioni di euro. E se l’export si dirige soprattutto verso Francia e Stati Uniti, nell’import prevalgono Cina e Francia. Milano ma anche Mantova (in forte crescita: +36,1%) le province più attive.