Imprese, in Campania record di aziende “verdi”: Napoli provincia più virtuosa

48

La Campania e’ tra le prime dieci regioni italiane per aziende che investono in green economy. Napoli terza provincia per imprese verdi e quarta per assunzioni “verdi”. Sono questi alcuni dati emersi, questa mattina, nel corso della presentazione di GreenItaly 2017, l’ottavo rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere, promosso in collaborazione con il Conai, con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e con il contributo di Ecopneus. Il rapporto misura e pesa la forza della green economy nazionale: piu’ di un’impresa su quattro dall’inizio della crisi ha scommesso sulla green economy. Sono infatti 355mila le aziende italiane, ossia il 27,1% del totale, dell’industria e dei servizi che dal 2011 hanno investito, o lo faranno quest’anno, in tecnologie green per ridurre l’impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di CO2. Una quota che sale al 33,8% nell’industria manifatturiera, dove l’orientamento green si conferma un driver strategico per il made in Italy. La Campania stando ai dati del rapporto, si presenta con 24.230 imprese green piazzandosi al settimo posto in Italia nella graduatoria regionale per numero assoluto di aziende che hanno investito, o investiranno entro l’anno, in tecnologie “verdi”.