Imprese straniere, a Salerno crescita contenuta

38

La componente straniera dell’imprenditoria in provincia di Salerno continua ad espandersi, procedendo a un ritmo di crescita costante. A fine 2017 sono 7.564 le aziende create da cittadini di origine straniera.
A differenza del contesto nazionale, che registra nell’ultimo anno una forte crescita di imprese straniere (3,4%), il trend provinciale risulta molto più modesto (0,7%) e anche meno intenso di quello che ha caratterizzato il complessivo sistema imprenditoriale provinciale (1,2%).
La parte straniera rappresenta comunque una componente importante dell’imprenditoria per la provincia, rappresentando il 6,3% del totale.
Il settore in cui le imprese di stranieri sono maggiormente presenti è quello del commercio: oltre 4.700 unità. Il paese più rappresentato è il Marocco (quasi 2.500 imprese). Scarsa invece la presenza in provincia di imprenditori provenienti dalla Cina (205) e della Romania (234) che sono, al contrario, paesi molto rilevanti per l’imprenditoria immigrata nazionale.
Questo in sintesi quanto emerge dai dati relativi alla dinamica delle imprese straniere presso la Camera di Commercio di Salerno. Lo studio completo è disponibile sul sito web sa.camcom.it.