In azione falsa “Agenzia Entrate”, frode a imprese

60

Tentativo di phishing ai danni di imprese e cittadini. Lo riferisce l’Agenzia delle Entrate segnalando che “le email che stanno circolando in queste ore, con oggetto ‘Verifica Tributaria’ e in allegato un file eseguibile (.exe) da compilare, sono false. È ingannevole e contraffatto anche l’indirizzo pec da cui provengono: agenzia.entrate@pec.it“. L’Agenzia informa “di essere estranea a questi messaggi e raccomanda a chiunque dovesse riceverli di eliminarli senza aprire l’allegato che può compromettere la sicurezza del proprio computer. Si tratta, infatti, di un tentativo di phishing, una truffa informatica attuata con lo scopo di ottenere illecitamente i dati di società e cittadini“.