In Campania nasce Azione nazionale: Diodato portavoce regionale

61

Nasce in Campania il movimento politico “Azione Nazionale” che ha inaugurato la propria sede napoletana. Quella stessa sede che in passato ha ospitato il Msi. Pietro Diodato è stato indicato portavoce regionale di Alleanza Nazionale. “Mi attiverò immediatamente per dare vita alle assemblee costitutive provinciali – ha affermato Diodato – puntando su donne e giovani e per lanciare una classe dirigente motivata e sensibile ai problemi sociale della nostra regione”. “Con l’avvio del movimento in Campania, Azione nazionale è presente in tutte le regioni e rafforza la propria spinta politica nelle regioni centromeridionali – ha sottolineato il portavoce nazionale Fausto Orsomarso – il Sud troverà nel nostro movimento un punto di riferimento chiaro e volto al rilancio delle politiche socio economiche senza assistenzialismo e senza piagnistei. In questa logica – ha concluso – è pieno il sostegno al progetto politico ‘Napoli Capitale’ e al candidato sindaco Enzo Rivellini”. “Il nostro paese ha bisogno di una destra di governo che sappia rappresentare, al di là del semplice populismo, i valori veri che l’hanno caratterizzata – ha affermato Gianni Alemanno – una destra identitaria e liberale, che deve riuscire a ritrovare la sua unità per dare vita ad un centrodestra che torni ad esser vincente e alternativo al renzismo”. A Napoli, Azione Nazionale sostiene la candidatura di Enzo Rivellini, il quale ha evidenziato che “Quest’ultimo, insieme il coordinatore di “Napoli Capitale” Salvatore Ronghi, ha partecipato alla conferenza stampa, evidenziando che “occorre andare avanti per riscattare la nostra città e per mettere la pietra miliare per la costruzione della Destra nel nostro Paese”. Su questo tema si è soffermato Salvatore Ronghi: “Parte da Napoli il progetto politico per l’autodeterminazione dei territori e per il rilancio della nostra città, con l’obiettivo fondamentale di dare vita ad un centrodestra forte, rinnovato e rappresentativo della politica del territorio”.