In casa mezzo chilo di marijuana: prof in manette

12

Reggio Emilia, 15 feb. (AdnKronos) – In casa nascondeva mezzo chilo di marijuana, trovato dai carabinieri di Toano e dal nucleo operativo di Castelnovo Monti, nel Reggiano, in seguito a un’operazione antidroga mirata. Così, un professore di educazione fisica di 53 anni è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. In possesso dell’uomo, insegnante in alcuni istituti secondari di scuola primaria nella provincia di Reggio, è stato trovato anche un bilancino di precisione e uno smartphone con messaggi in codice, dove le dosi erano definite ‘mattonelle’.

Il docente è stato prelevato dai militari ieri mattina, presso uno degli istituti dove insegna, per procedere alle perquisizioni. Nel suo domicilio sono stati rinvenuti circa 120 grammi di marijuana, mentre la quantità più significativa di droga è stata sequestrata presso la sua residenza a Reggio Emilia. A consentire agli inquirenti di risalire all’insegnante è stato il monitoraggio di alcuni ragazzi, che acquistavano droghe leggere.