Incentivi al lavoro, a Ischia 100 idee per selfiemployement e Resto al Sud

20

“Il 6 dicembre saremo a Ischia per toccare da vicino il dramma della zona rossa, interdetta a seguito delle drammatiche vicende del terremoto e partendo per dare nuove risposte ai giovani e non solo. Stiamo lavorando sodo per mettere a disposizione misure e infrastrutture per contribuire a rilanciare il territorio, dare nuove opportunita’ e sostenere chi sceglie di restare nella nostra regione. Per questo è fondamentale incontrare cittadini, studenti, imprenditori e professionisti”. Così l’assessore al Lavoro della Regione Campania, Sonia Palmeri, nel lanciare l’iniziativa “100 Selfiemployment da Ischia e Resto al sud” che sara’ presentata sull’isola. “Liberare insieme 100 palloncini in cielo equivale a liberare le 100 attivita’ imprenditoriali che i giovani proporranno. Sono pieni di sogni, di inventiva e spesso vorrebbero seguire l’esempio familiare – ha detto ancora Palmeri -, alle istituzioni tocca predisporre l’abitat ideale”. La manifestazione si articolerà in tre momenti: un incontro con i giovani dell’Istituto tecnico statale E.Mattei di Casamicciola sul tema alternanza scuola lavoro e sulle opportunità offerte dal programma Garanzia Giovani, rifinanziato per la Fase 2 con una dotazione di oltre 220 milioni di euro. Si proseguirà con un flash mob in zona rossa e con il lancio di 100 palloncini colorati che rappresenteranno le 100 idee di impresa che i giovani ischitani presenteranno agli esperti di Invitalia. La giornata si concluderà con un workshop all’hotel Manzi di Casamicciola dal titolo “Come diventare imprenditori”. Parteciperanno all’incontro consulenti del lavoro, commercialisti, esperti di Invitalia Spa, che vaglieranno le idee di impresa presentate dai giovani e guideranno ai finanziamenti sia per Selfiemployment sia per Resto al sud. Con l’assessore Palmeri, diversi consiglieri regionali, i sindaci e gli istituti scolastici di Ischia.